Giochi online in Italia, negli ultimi 3 anni incremento del 41%

In crescita costante il Lotto (da 5 a 17 milioni), slot online (da 116 milioni a 296) , i giochi da casinò (+20,8%)

Un settore che non conosce crisi quello del gioco online. Anzi negli ultimi 3 anni si è registrato un forte incremento del +41%.
L’incremento di giocate si è registrato su  slot machine, bingo e scommesse ma anche lotterie varie, gioco del lotto e giochi numerici vanno alla grande.

Se analizziamo i dati del 2013, la spesa per questi giochi era 16,3 miliardi di euro mentre nel 2016 è salita a 18,1 miliardi. Questi sono dati ufficiali pubblicati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato.

Più nello specifico queste sono le percentuali di incremento registrate sui singoli giochi (parliamo di gioco su canale fisico): scommesse sportive (+29,9%), Lotto (+38,7%), Awp (+17,2%) e Vlt (+9,4%).  Registrano un calo significativo le scommesse ippiche in agenzia (-31,4%), i giochi numerici a totalizzatore (-8,6%), le lotterie (-8,5%), il Bingo (-21%) e tutti quei dispositivi con premi non in denaro (-22,1%).

Il dato che si registra per il gioco online stupisce un pò tutti. Un incremento notevole negli ultimi 3 anni del +41,1%. Infatti nel 2013 il gioco online faceva registrare una spesa di 727 milioni. Nel 2016 siamo passati a ben 1.026 milioni. Incrementi quasi del doppio per le scommesse sportive da 192 a 362 milioni di euro.

In crescita costante il Lotto (da 5 a 17 milioni), slot online (da 116 milioni a 296) , i giochi da casinò (+20,8%). Registrano un breve calo il bingo (-15,6%) ed il poker a torneo (-24,7%). Crollo del poker cash passato da 141 milioni del 2013 a soli 73 milioni del 2016 (-48,2%).

Sono arrivati in Italia tanti operatori internazionali che hanno investito così nel nostro Paese, come https://www.vogliadivincere.it/ che si sta ritagliando una buona fetta di mercato grazie ad una impressionante piattaforma di gioco, ad un’offerta molto completa e variegata e sopratutto ad una serie di welcome bonus davvero invitanti.

A beneficiarne di questi dati in forte aumento è sicuramente l’Erario le cui entrate sono salite dagli 8 miliardi del 2013 ai 9,8 miliardi di euro del 2016 (+22,5%).

Una scommessa vinta quella della legalizzazione del settore attraverso AAMS che ha permesso di recuperare tutto il denaro distratto dai giocatori online su piattaforme estere senza alcuna licenza per operare in Italia. Ricordiamo a tutti che AAMS promuove il gioco legale e responsabile attraverso umodalità di gioco atte a prevenire comportamenti che possono creare dipendenza dal gioco. Tutta la fase di gioco viene monitorata a tutela del giocatore al quale viene sempre garantita una % di vincita secondo la rigida normativa in vigore.

Leave a Reply

Your email address will not be published.